ACIDO GLICOLICO: Proprietà

L’acido Glicolico appartiene ad un gruppo di sostanze di origine naturale denominate A.H.A  (Alfa Idrossi Acidi) gruppo al quale appartengono l’acido lattico, l’acido malico, l’acido tartarico.  In natura  A.H.A  sono presenti  da mele, latte fermentato, e negli agrumi, in particolare, l’acido glicolico è presente nella canna da zucchero, nell’uva acerba, nell’ ananas, nel melone, e nella barbabietola.

La FUNZIONE PRINCIPALE, di tali sostanze, opportunamente dosate, è  quella di:

rimuovere ed eliminare gli strati di cellule morte che si accumulano sulla pelle;  stimolare le cellule del derma donandole alla cute un aspetto più levigato e compatto.

 

L’acido glicolico, avendo un peso molecolare  ridotto rispetto agli altri acidi, penetra facilmente attraverso l’epidermide, fino a ridosso dello strato superficiale del derma, cosi’ da stimolare tutte o quasi

tutte le strutture cutanee, vascolarizzazione compresa.

 

Tale  caratteristica è alla base anche di possibili effetti collaterali cutanei, arrossamenti ed irritazioni

cutanee per questo motivo quindi l’acido glicolico  va utilizzato con cautela e precauzioni.

L’acido glicolico viene utilizzato in cosmetica e in medicina estetica  per la cura del viso e del corpo.

In merito all’utilizzo dell’ acido glicolico, è  la sua  concentrazione in un prodotto,  che determina l’uso che se ne vuole fare.

Che cosa è la concentrazione 
E’ il quantitativo di sostanza attiva (soluto) presente in un mezzo disperdente (solvente); circa l’acido

 

glicolico, le sue concentrazioni variano a seconda dell’uso che se ne vuole fare.
UTILIZZO NELLA COSMESI

 Prevede l’utilizzo di acido glicolico a concentrazioni bassissime (da 1% a 18%)

Nei cosmetici ad uso “domiciliare” che hanno una concentrazione bassissima di acido glicolico (da 1%  fino al 18%):

Si possono trovare concentrazioni di acido glicolico da banco sotto forma di: Creme anti – smagliature

 anti-rughe, anti-acne

Nei prodotti utilizzati nei centri estetici per effettuare peeling leviganti.

 

Tutti prodotti che hanno lo scopo preventivo di contrastare inestestismi o dove necessario  preparare la pelle ai fini successivi di peeling medici.

Trattamenti all’ acido glicolico avranno come effetto  come effetto:

PELLE PIU LUMINOSA/ RUGHE ATTENUATE/ COLORITO UNIFORME/ MIGLIORE IDRATAZIONE .

Inoltre verrà stimolata la PRODUZIONE DI COLLAGENE ED ELASTINA.

UTILIZZO NELLA MEDICINA ESTETICA Prevede l’utilizzo di acido glicolico a concentrazioni altissime (da 20% a 80%) per effettuare il Peeling Medico che deve necessariamente essere eseguito ambulatoriamente da personale medico competente, specializzato. Questo trattamento viene utilizzato per la rimozione di grosse cicatrici da traumi, cicatrici da acne, rughe profonde, iper- pigmentazioni.

L’ACIDO GLICOLICO INDICAZIONI:

  • Acne
  • Cicatrici superficiali dell’acne
  • Cisti dell’acne
  • Pelle Secca
  • Colorito spento
  • Segni dell’età
  • Tono della pelle non uniforme
  • Punti neri
  • Rughe sottili
  • Pelle danneggiata dal sole
  • Iperpigmentazione
  • Irregolarità generiche della pelle
  • Migliorare la struttura e l’aspetto generale della pelle.

Quando utilizza un prodotto con acido glicolico, si dovrebbe sempre mettere la protezione solare, perché l’acido glicolico provoca la sensibilità al sole. Quando è utilizzato come prescritto, la graduale rimozione dello strato superiore della pelle si tradurrà in una carnagione più fresca e giovane.

PER INFORMAZIONI SUL PRODOTTO, CONTATTAMI!

Autore dell'articolo: esteticacrisalide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *