Limone: le sue proprietà

Ciao a tutti!

Oggi vi parlo delle proprietà di un olio essenziale utile specialmente nella stagione fredda:

Fin dai tempi più antichi, il limone è un agrume molto apprezzato per le sue olio-essenziale-di-limonenumerose proprietà benefiche. Fu scoperto nei Paesi asiatici, dove infatti veniva già utilizzato per le sue proprietà antisettiche e antireumatiche. La ruvida buccia è particolarmente utile per ricavare essenze, quali la pectina, mentre i semi possono essere macinati e utilizzati per ricavare un olio essenziale, molto aromatico, utile sia in cucina che nella produzione di detersivi.

Costituito da acido citrico (che gli conferisce il caratteristico sapore asprigno), acido ascorbicopotassiomagnesiocalcio vitamine (soprattutto la C), il limone vanta proprietà battericidi e antisettiche, ma si rivela anche utile per chi ha poche difese immunitarie in quanto è in grado di favorire la produzione di globuli bianchi.

Il limone presenta proprietà calmantiantisettiche, tonificanti, depurative, disintossicanti e , ed antinfiammatori . Efficace per contrastare i dolori reumatici e la pressione alta. Il limone è poi particolarmente indicato per chi soffre di anemia ed è un buon stimolatore gastro-epatico-pancreatico.

E’  in grado di ridurre le macchie cutanee, è un ottimo astringente contro foruncoli e piaghe, nonché un valido coadiuvante in caso di cellulite..

Indicato per i capelli grassi che per quelli  spenti e opachi. 

Efficace anche per mani screpolate, rovinate, riarse e macchiate (basta applicare alcune gocce prima di coricarsi). Il limone viene anche impiegato dall’aromaterapia, per compensare situazioni di stress psicofisico in quanto il suo aroma svolge azione energizzante e vivificante.

 

Autore dell'articolo: esteticacrisalide

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *